Edifici pubblici

Liceo di Schmuttertal

Diedorf, Germania

Vista sul cortile della scuola 1 | Vista sul cortile della scuola
Il liceo di Schmuttertal – un ambiente gradevole ed esemplare per i ragazzi, che produce più energia di quella che consuma.
Progetto: Due edifici per accogliere le classi, un’aula magna e un centro sportivo polifunzionale sono raggruppati attorno ad un cortile e possono accogliere circa 900 studenti. Il liceo di Schmuttertal è una scuola modello. Spazi utilizzabili in modo differenziato offrono luoghi adatti all’apprendimento autonomo, la struttura razionale del traliccio in legno permette di adattarsi anche in futuro agli eventuali nuovi approcci pedagogici.

Legno: Gli edifici sono costruiti in legno, le aree sotto il livello del suolo e i loro spazi accessori in cemento armato. I piani superiori e le strutture di copertura sono frutto di una concezione architettonica ambiziosa, la struttura portante con la capriata e le travi restano a vista. Per le pareti è stata sviluppata una nuova costruzione cooperante in legno e calcestruzzo con 120 mm di calcestruzzo gettato in opera. Questa provvede ad un isolamento acustico ottimale e migliora la capacità termica. Le facciate sono state realizzate come rivestimenti in legno a doghe verticali.

Energia: Come edificio Energy-plus, il liceo produce più energia di quanta non sia necessaria al suo funzionamento. Alla base c’è una progettazione integrale, che combina aspetti spaziali, tecnici e statici. Il modo in cui questi aspetti interagiscono viene studiato in un progetto di ricerca. Tutti i materiali sono stati preventivamente analizzati per garantire che fossero privi di inquinanti e non nocivi per l‘ambiente.
Spazi lavorativi al secondo piano 2 | Spazi lavorativi al secondo piano
Atrio con lucernari al primo piano 3 | Atrio con lucernari al primo piano
Corridoio davanti alle classi 4 | Corridoio davanti alle classi
23m
Informazioni di base
Anno di realizzazione |  2015
Committente |  Circondario di Augusta (DE)
Progetto architettonico |  Hermann Kaufmann ZT GmbH (AT) & Florian Nagler Architekten GmbH (DE) ARGE „Diedorf“
Progetto strutturale |  Merz Kley Partner GmbH, Dornbirn (AT)
Tempi di realizzazione |  24 mesi, di cui 6 per la struttura in legno
Numero di piani |  3, centro sportivo/aula magna: 1
Dimensioni del lotto |  48 096 m²
Superficie lorda complessiva |  16 046 m²
Costi di costruzione (netti) |  1 629 €/m² SLP
Riconoscimenti |  Tra gli altri: DGNB-Preis Nachhaltiges Bauen 2016 (primo premio), Bayrischer Energiepreis 2016 (Premio), ÖISS Schulbau-Oscar 2017, Deutscher Architekturpreis 2017 (primo premio), Deutscher Holzbau Preis 2017 (premio Nuovi edifici)

Aspetti tecnici
Concetto  |  Struttura in legno a traliccio su base in cemento armato
Fornitore struttura in legno |  Edifici per le classi e aula magna: Kaufmann Bausysteme GmbH, Reuthe (AT); centro sportivo: ZÜBLIN Timber GmbH, Aichach (DE)
Origine del legno, Certificazione |  Proveniente in buona parte dall’Austria (AT)
Standard di efficienza energetica |  Standard Energy-plus
Impiantistica |  Due caldaie a pellet (ciascuna 10 KW), due termoaccumulatori (ciascuno 7 500 litri), impianto fotovoltaico (440 kWp); riscaldamento/raffrescamento tramite riscaldamento a pavimento, ottimizzazione dello sfruttamento della luce solare
Consumo energetico |  39,7 kWh/m²a (fabbisogno specifico di energia primaria senza consumi imputabili agli utenti)
Trasmittanza termica Pareti | Tetto | Solaio | Serramenti (W/(m²K)) |  0,40 (parete contro terra), 0,12 (parete contro esterno) | 0,10 (copertura principale) | 0,40 (lastra pavimento PS), 0,23 (lastra pavimento PT) | 0,80 (finestre/porte esterne/lucernari)


Regional Wood Cost Saving Energy Efficiency 100% Wood


Pianta piano terra Pianta piano terra Pianta primo piano Pianta primo piano Pianta secondo piano Pianta secondo piano