Cultura dell’edilizia sostenibile in legno
nella regione alpina

Il legno è un materiale che appartiene alla tradizione costruttiva dell´area alpina. I vantaggi nell’utilizzo del legno in ambito edile sono innumerevoli e fondamentali nei processi di contenimento dei cambiamenti climatici. È una risorsa sostenibile e consente lo sviluppo di filiere montane, sostenendo l’economia delle aree marginali e contribuendo alla riduzione dei costi e dei tempi di costruzione. Inoltre, un edificio a struttura di legno vanta un eccellente livello di efficienza energetica, permette di creare ambienti confortevoli e fruibili e trasmette un senso di identità.

Triple Wood è un progetto finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Fondo per le azioni preparatorie nella regione alpina (ARPAF), il cui fine è promuovere nella Regione EUSALP una cultura del costruire in legno che sia sostenibile e in grado di apportare benefici sociali, ambientali ed economici alle comunità.

Triple Wood prevede:
  • un’esposizione di 7 x 7 progetti selezionati nei sette paesi della Regione Alpina, che rappresentano altrettanti originali utilizzi del legno in quanto materiale da costruzione: ponti con campate di particolare lunghezza, spettacolari palazzi di 24 piani, edifici residenziali o innovativi metodi di ristrutturazione;
  • corsi sui temi dei sistemi costruttivi in legno e dell’efficienza energetica, realizzati su misura e rivolti sia a tecnici privi di precedenti esperienze in questo specifico settore, sia a progettisti esperti che intendano approfondire le loro conoscenze e creare un network regionale;
  • un road show itinerante in diverse località dei paesi membri in cui vengono presentati la mostra espositiva, i corsi ed eventi rivolti al pubblico;
  • un sito internet che presenta i progetti ed il programma del road show e che fornisce informazioni su temi correlati.

Budget: 388.000 Euro (di cui il 90% cofinanziato dall’UE)
Periodo: Da marzo 2018 a febbraio 2020

Notizie

Opere di ingegneria civile

  • 09Ponte sull’Hyères
  • 17Ponte in legno di Stoccarda
  • 24Impianto sportivo di Riedenberg
  • 27Passerella pedonale sul fiume Avisio
  • 37Vecchio ponte sul Reno
  • 44Casa sull’albero
  • 52Casa degli Elefanti, Zoo di Zurigo

Edifici multipiano

  • 02HoHo Wien
  • 10Cooperativa edilizia Habrico
  • 18SKAIO
  • 28Cenni di Cambiamento
  • 38Casa multifamiliare Gapont
  • 45Condominio Karantanika
  • 53Area Suurstoffi, lotto 3

Edifici residenziali

  • 03Casa nello Stürcherwald
  • 11Chalet Chantemerle
  • 19Condominio Kamorstraße
  • 29Villa con piscina al Lido di Jesolo
  • 39Casa multifamiliare Papillon
  • 46Casa Scandinava
  • 54Schorenstadt

Edifici ad uso commerciale

  • 04Rifugio Wolf
  • 12Stalla per le pecore
  • 20Magazzino del sale
  • 30Rifugio Oberholz
  • 40Capanno della forestale
  • 47Ostello di Punkl
  • 55Magazzino

Edifici per uffici

  • 01Illwerke Zentrum Montafon
  • 05L´assicurazione Wälder
  • 13Amministrazione comunale
  • 21Fondazione vescovile per la scuola
  • 31Sede uffici LignoAlp
  • 41Sala commerciale Sääga
  • 56Edificio per uffici Laur-Park

Ristrutturazione e risanamento

  • 06Edificio a uso agricolo Josef Weiss
  • 14Scuola e biblioteca
  • 22Freiburger Hof
  • 32Passeggiata dei Castani
  • 42Brendlehaus
  • 49Soprelevazione Hotel Terme
  • 50Abitare nel fienile

Edifici pubblici

  • 07Centro comunitario
  • 08Sede dei pompieri di Thal
  • 15Scuola con standard casa passiva
  • 23Liceo di Schmuttertal
  • 33Casa sociale di Caltron
  • 51Padiglione EXPANO
  • 57Padiglione del Théâtre Vidy

Progetti speciali

  • 25Centro di comunità Spinelli
  • 26Padiglione nel bosco
  • 34Rifugio al Sasso Nero
  • 35Veidlerhof
  • 36Albero della Vita
  • 43Laboratorio di modellistica
  • 48Interventi in legno
  • 58Torre del teatro sul passo dello Julier
  • 59Loft nel fienile